FantaGoogle: i criteri di penalizzazione per stare alle regole del gioco


Cartellino giallo! Cartellino rosso! Espulsione!

Il controllo e le penalizzazioni di Google sono così severe? Prima di rispondere è bene conoscere quali siano i "controllori" che governano il Page Rank di u sito.

Gli algoritmi dei motori di ricerca sono sempre in aggiornamento.

Vediamo, ad esempio, quelli del motore di ricerca che utilizziamo noi in Europa.

Google Panda

Concentrato principalmente sul contenuto.

Penalizza i siti web di bassa qualità e quelli con contenuto scarso e bassa qualità. Si presenta la prima volta nel febbraio 2011 con il nome di Farmer Update negli USA. Ha avuto oltre trenta aggiornamenti.

Google Penguin

Indirizzato ai link inbound.

Abbatte i siti web che violano le Istruzioni per i webmaster di Google e utilizza tecniche SEO black-hat.

E’ stato lanciato nell’aprile 2012.

Ma quanto sono cambiati e cambiano gli algoritmi di penalizzazione?

In sostanza, esistono due tipi di penalizzazione per un sito.

Penalizzazioni Manuali:

Effettuate da un tecnico Google che ha visitato personalmente il vostro sito, registrando delle irregolarità

Può sembrare assurdo e inverosimile ma come sostiene Matt Cutts in questo video, i Web Master di mamma G sono sempre all'opera.

Chi si sente al sicuro perchè consapevole di essere un piccolo pesce nel grande mare di internet, non si deve ritenere intoccabile.

Gli algoritmi lavorano costantemente e i dati di Google Analytics che consultiamo giornalmente per analizzare le attività del nostro sito, sono ovviamente visibili ai dipendenti e consulenti del motore di ricerca.

Quindi, se lo spider registra "irregolarità" sulla base dei criteri di penalizzazione, non è impossibile essere contattati o bloccati direttamente da un addetto ai lavori. Quest'ultimo potrebbe avee consultato manualmente il sito, relazionando i dati sulla user experience lato utente, confrontandoli con i dati di Analytics. Se qualcosa non quadra, potrebbe scattare il cartellino.

Penalizzazioni Algoritmiche:

Ovvero tutte quelle penalizzazioni registrate dai motori di ricerca e dallo spider. Di norma, sono tutte quelle irregolarità che violano le linee guida, accessibili e monitorabili direttamente dal pannello della Search Console (o Web Master Tool).

In questo caso la penalizzazione può essere automatica. Pagina oscurata, segnalazione di violazione, disattivazione di un plug-in.

L'algoritmo registra e Penguin risponde con un azione di ammonimento.

Ecco alcune cause di penalizzazioni che principalmente vengono segnalate su un sito:

- Link a Pagamento - Link di Bassa Qualità - Manipolazioni Home Page - Contenuti di Scarso Valore - Eccessiva Pubblicità - Hackerato o Malware

Se vuoi approfondire l'argomento: FerdinandoDagostino.com

Corsi Base Web Marketing SEO
Torna a FerdinandoDagostino.com
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Segui #SaidiSEO
  • Facebook Basic Square